N. Verde 800 960 318
x

Risolvi l'operazione *


Le 3 domande della verità,come scoprire il tuo potenziale

Le tre domande della verità

LE 3 DOMANDE DELLA VERITÀ

COME SCOPRIRE IL TUO POTENZIALE

Le 3 domande della verità

In tutto il mondo non c’è nessuno esattamente come me, anche se ci sono persone che hanno parti che assomigliano a me. Pertanto, tutto ciò che viene da me è autenticamente mio, perché l’ho scelto solo io”.

Questa è una delle frasi di Virginia Satir e ho voluto condividerla con te per farti capire quanto tu sia unica/o. Ciò che ti distingue, le tue caratteristiche e le tue abilità sono il biglietto da visita nel mondo in cui vivi.

Scoprire quale sia il tuo vero potenziale è ciò di cui voglio parlarti e leggendo questo articolo imparerai a sviluppare la tua potenzialità.

 

Continua a leggere.

Sempre Virginia Satir cita: “Quello che sono oggi è indice di quello che ho imparato, non di quello che è il mio potenziale”.

Il Business ha bisogno di sicurezza.

Quanto sei sicura/o di te stessa/o?

La sicurezza, l’essere carichi di energia ti porta a raggiungere realmente gli obiettivi della tua vita, come nel tuo Business.

È un’avventura, un viaggio dove hai bisogno di coraggio – d’essere audace, di rischiare.

Come si può vivere una vita audace?

 

Per farlo, devi cambiare la struttura dei tuoi pensieri, il modello mentale in cui vivi, tocchi e rifletti il mondo. Se il cambiamento è inevitabile, migliorare è una scelta.

Tutti abbiamo un potenziale, ma pochi di noi riescono a riconoscerlo e quindi a farne uso.

Come superare allora questo ostacolo mentale?

Ci sono 3 domande che possono aiutarti in questo percorso:

 

Cosa ti esaspera?

 

Quando qualcosa ci riesce facilmente fin dall’inizio, spesso troviamo estremamente fastidioso quando altre persone non riescono a fare la stessa cosa con competenza e facilità.

Ecco questo è un segnale che può essere utile per individuare il proprio potenziale.

 

Che complimenti rifiuti?

 

“Quando siamo intrinsecamente bravi in ​​qualcosa tendiamo a minimizzarlo”.

Per noi può non essere niente, ma può significare molto per gli altri. Per tale ragione è bene tenere in considerazione questi complimenti, perché possono diventare dei punti di forza che sottovaluti in te stessa/o, ma che sono preziosi per chi ti circonda.

 

a cosa pensi quando non hai niente a cui pensare?

 

Se il tuo cervello non riesce a smettere di pensare a qualcosa ogni volta che ha un momento di calma, è un buon segno per capire che hai una naturale ossessione e propensione per quella cosa.

 

E dove c’è ossessione l’abilità si sviluppa.

 

Robin Sharma cita: “Ciascuno di noi nasce nella genialità. Purtroppo, la maggior parte di noi muore nella mediocrità.”

 

Perché avere paura di inseguire ciò che davvero ti fa battere il cuore?

 

È il tuo potenziale, la chiave per il successo del tuo Business.

 

Clicca qui sotto per accettare la sfida dedicata alla Tua Crescita Professionale

Fai che accada!

Le 3 domande della verità

 

PS: Sei un imprenditore, un libero professionista o un networker?

Ho creato un gruppo privato dove troverai consigli, guide, dirette, corsi online, sfide totalmente GRATUITE! dedicate a sviluppare il Tuo Business.

gruppo business in pratica

 

Le 3 domande della verità

E Tu che ne pensi? Scrivi QUI sotto il Tuo parere rispondendo a questo post!

Fai che Accada!

Per la Tua Crescita Professionale!

FIRMA-Marco-Merangola-SF-2015-SX

Le 3 domande della verità – Leadership Trainer & Business Coach
www.leadershiplab.it

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE:
BB – Benessere & Business – Video Blog
Non Pianificare significa Pianificare

About Marco Merangola
Formatore & Business Coach tra i più stimati e apprezzati Master Trainer e Business Coach nel nostro bel paese e punto di riferimento riconosciuto della LEADERSHIP PROFESSIONALE in Italia. Nasce a Gubbio (PG) il 03 maggio 1962, dopo gli studi scientifici in ambito commerciale prima e sociologici applicati all'azienda poi, si dedica allo studio accademico e di approfondimento di nuove conoscenze nell'ambito delle Scienze della Comunicazione con indirizzo alla Leadership presso l'università La Sapienza di Roma. Master in PNL, Programmazione Neuro Linguistica (con R. Bandler), Coach certificato FIC (Federazione Italiana Coach) e membro attivo dell'AIF (Federazione Italiana Formatori). Iscritto alla lista consulenti accreditati alla regione Umbria.