N. Verde 800 960 318
x

Risolvi l'operazione *


La domanda più importante nel Business

La domanda più importante nel Business

La domanda più importante nel Business ?

 Quando sai rispondere alla domanda più importante per Te, il tuo Business è destinato soltanto a decollare! 

 

La domanda più importante nel Business che ti porta direttamente alla massima produttività nel Business è talmente evidente che come spesso accade, sono veramente pochi gli imprenditori, i Manager e i Professionisti che la riescono a vedere. Eppure è lì e non te ne accorgi!

Questa domanda è talmente cruciale per il tuo Business che può accompagnarti a rispondere non solo a domande più “strategiche” del tipo: “dove sto andando?” e “qual è il mio obiettivo?”, ma anche ad altre più “operative” come: “che cosa devo fare adesso per iniziare il cammino verso il mio successo?”, oppure “Qual è il mio Core Business?”.

Una domanda talmente forte da farti da guida. Essa rappresenta la mappa del quadro generale del tuoi affari e la bussola straordinaria per ogni decisione successiva da prendere per posizionarti sul mercato.

Pur essendo passati 130 anni la domanda più importante nel Business è sempre attuale e di grande insegnamento

 

La storia ci è stata lasciata in dono dalla natura per testimoniare la grandezza delle opere e c’è una storia che mi affascina e che mi viene in mente ogni volta che penso alla domanda cruciale per il successo nel Business di ogni Imprenditore, lascia che te la racconti: Verso la fine del 1800 l’imprenditore Andrew Carnegie, seconda persona più ricca al mondo dopo John D. Rockefeller e capo della Carnegie Steel Company, l’organizzazione industriale di quel periodo storico più vasta e prosperosa al mondo, incontra gli studenti del Curry Commercial College.

 

Era il 1885 e nel suo discorso intitolato “La strada al successo imprenditoriale” Andrew raccontava la vita di Imprenditore di successo, proponendo i suoi suggerimenti a delle anime speranzose:

“Il presupposto fondamentale del successo, il grande segreto è questo: concentrate l’energia, il pensiero e il capitale visivamente nell’impresa in cui siete impegnati. Dopo aver imboccato una determinata direzione, continuate a combattere, gestitela, adottate ogni misura di protezione del vostro business e ogni misura di miglioramento, assicuratevi i materiali e i macchinari migliori e approfondite le vostre conoscenze a riguardo.

Le aziende che falliscono sono quelle in cui il capitale è frammentato, il che significa che anche i cervelli sono frammentati. Queste aziende investono in questo e in quello, qui e là e ovunque. È sbagliato pensare che sia meglio “non mettere tutte le uova in un cesto solo”. Io vi dico di farlo e poi di custodire bene il vostro cesto. Guardatevi intorno e ve ne accorgerete; chi ha questo atteggiamento difficilmente fallisce. È facile custodire e portare un cesto solo. È quando si cerca di trasportarne troppo che le uova si rompono”

“Come faccio a sapere qual è il cesto migliore? “ e ancora, “Come faccio a sapere quali sono i passi da compiere per non far rompere il cesto?”

Certamente avrai sentito il famoso proverbio cinese che cita: “Un viaggio di mille miglia comincia dal primo passo”, ma molti imprenditori, Manager e Professionisti non si soffermano a comprendere pienamente la verità di queste parole. Se tu sei uno di questi continua a leggere e a viaggiare con me nel tuo Business.

Un primo passo sbagliato porta a compiere un viaggio sbagliato nel Business che potrebbe portarti a migliaia di chilometri di distanza da dove volevi arrivare.

 

Qual è  la domanda importante nel tuo business che fa in modo che il tuo primo passo sia quello giusto?

 

Chiaramente le grandi domande sono la via più veloce alle grandi risposte e alcune ricerche in USA hanno dimostrato che farsi le domande giuste migliora fino al 150% il rendimento del Business, ma spesso gli imprenditori prendono strade sbagliate e anche io ne sono la prova.

Per molti anni ho vissuto la mia vita imprenditoriale e non solo… vivendo quelle che ho definito le bugie del successo. Ho iniziato la mia carriera di imprenditore nella formazione convinto fino al midollo che ogni cosa avesse la stessa importanza, così, nello sforzo di essere dappertutto, affrontai il lavoro facendo troppe cose insieme. Frustrato dalla mancanza dei risultati, arrivai a dubitare di non avere la disciplina e la forza di volontà necessari per arrivare al successo. Ero veramente scoraggiato!

Moltiplicai i miei sforzi nel tentativo di far funzionare tutto, credevo che questo fosse il modo di affrontare la vita lavorativa e non solo… con il coltello trai i denti, con i muscoli ben tesi e a chiappe strette!

Come si dice nel mondo ciclistico: “testa bassa e pedalare!”

Presi l’abitudine di alzarmi presto ogni mattina, a prescindere dall’orario in cui fossi andato a letto la sera prima, a motivarmi con musiche incalzanti, arrivare al lavoro prima degli altri e andare via sempre e solo per ultimo…

Esageravo, ma mi stavo convincendo che questa fosse l’unica strada per il successo e spingevo me stesso e le persone intorno a me ad accettare che questo fosse il vero volto dell’ambizione.

Per un po’ funzionò! Poi alla fine il tutto divenne troppo pesante e lo stress mise a serio la mia vita personale e professionale. Per un po’ provai anche disgusto per il successo!

Che cosa mi restava da fare? Mi liberai delle bugie del successo!

Quali? Per cominciare la Bugia che se non fai tante cose il successo non arriva – Ho ri-scoperto che oltre che non puoi gestire il tuo tempo, e che …

La chiave del successo non sta nelle cose che fai
ma in quelle poche cose che sai fare bene!

Ho imparato che il principio di focalizzarsi su una cosa sola per volta nel Business è la verità, straordinariamente semplice, che sta dietro ogni risultato grandioso.

Detto questo, la  domanda è la più importante nel Business di oggi, è la seguente:

Qual è la PRIMA ED UNICA attività GIUSTA da fare ADESSO
che se fatta, facilita tutto il mio Business?

 

Archimede affermava: “datemi una leva e vi solleverò il mondo”. Lo scopo della domanda è quello di trovare la prima ed unica attività da fare che rende tutto più facile. È come aver trovato la prima tessera di un domino che vi facilità nel proseguimento del vostro Business.

La maggior parte degli Imprenditori, Manager e Professionisti fatica a comprendere che molte cose non sono necessarie se si partisse dal fare la prima e unica attività giusta.

 

Due modi per usare la domanda più importante nel Business:

1. Usa questa domanda per scoprire come sviluppare la tua idea di Business. Ti da direzione e diventa la bussola della tua azienda, ti posiziona sul mercato e ti fa riconoscere e rispettare come specialista ed esperto nel tuo settore.

2. Usa questa domanda ogni mattina, appena ti svegli. Ti aiuta a rimanere concentrato sul lavoro, sull’ attività più importante da svolgere in quel contesto. Ti guida a trovare l’azione-leva in qualunque attività stai svolgendo.

 

I risultati straordinari dei grandi Imprenditori derivano dal porsi la domanda più importante nel Business di oggi. È una grande domanda che ti aiuta a trovare la prima tessera del domino per il tuo lavoro, nella tua azienda.

Una volta trovata la prima ed unica tessera e ti impegni a farla cadere, scoprirai una fila di altre tessere dietro ad essa pronte a cadere.

Che tu sia impegnato in un Business grande o piccolo, la domanda più importante è l’abitudine più efficace per il successo della tua attività professionale… e non solo!

 

Buon Business!

Marco Merangola
Business Coach & Leadership Trainer

 

P.S.: Potrebbero interessarti anche questi Post:

 

P.P.S.S.: condividi il post sui tuoi social preferiti e lascia qui un tuo commento!

About Marco Merangola
Formatore & Business Coach tra i più stimati e apprezzati Master Trainer e Business Coach nel nostro bel paese e punto di riferimento riconosciuto della LEADERSHIP PROFESSIONALE in Italia. Nasce a Gubbio (PG) il 03 maggio 1962, dopo gli studi scientifici in ambito commerciale prima e sociologici applicati all'azienda poi, si dedica allo studio accademico e di approfondimento di nuove conoscenze nell'ambito delle Scienze della Comunicazione con indirizzo alla Leadership presso l'università La Sapienza di Roma. Master in PNL, Programmazione Neuro Linguistica (con R. Bandler), Coach certificato FIC (Federazione Italiana Coach) e membro attivo dell'AIF (Federazione Italiana Formatori). Iscritto alla lista consulenti accreditati alla regione Umbria.