N. Verde 800 960 318
x

Risolvi l'operazione *


Fare la differenza nel Business

FARE LA DIFFERENZA NEL BUSINESS  

SCOPRI LE 3 DOMANDE CHIAVE

Fare la differenza nel Business

Le persone vogliono sentirsi importanti. È una di quelle pulsioni, forse la più radicata, a farci sentire che con le nostre azioni riusciamo a migliorare la nostra vita e quella degli altri.

L’uomo nasce con il bisogno di essere efficace 


In questo articolo vedremo assieme quanto è importante dare e offrire un valore aggiunto agli altri, senza peccare di egocentrismo – inoltre, scoprirai le 3 domande chiave per entrare in contatto con i tuoi clienti e chi ti circonda.

Sei pronta/o? Bene, iniziamo!

Mi piace citare il fatto che probabilmente la maturità non si accompagna con l’avanzare dell’età. Ci sono persone che invecchiano senza maturare.

Se non fai crescere una focalizzazione sugli altri, a volte si rischia seriamente di sviluppare dell’egocentrismo.

Essere in contatto con le persone significa che il tuo scopo è quello di creare e dare valore aggiunto agli altri.

Chi mi conosce sa quanto è importante dare e offrire un valore aggiunto agli altri.

Prima di tutto, apprezza chi ti è attorno e non permettere all’egocentrismo di diventare un ostacolo.

Nella mia vita ho capito che se vogliamo davvero avere successo dobbiamo imparare veramente a lavorare con gli altri, dobbiamo stimarli e apprezzarli.

LAVORARE CON GLI ALTRI, ATTRAVERSO GLI ALTRI 

 

Per quanto puoi avere una personalità forte, se non lavori con gli altri difficilmente otterrai del successo. In poche parole: apprezzamento.

Ma dove nasce l’egocentrismo?

L’egocentrismo ha origine da qualcosa di profondo e questo qualcosa è l’insicurezza.

“Cosa succede se qualcuno si approfitta di me, della mia comunicazione, prodotto, servizio…?”.

L’insicurezza nasce da diversi aspetti, ma ti assicuro che nessuno ti può fare nulla se tu non lo permetti. Impara a lasciare a casa l’insicurezza ingiustificata.

Quello che tu puoi offrire e il modo unico in cui lo fai, fa la differenza. Perché ciò che vendi non sta nel prezzo o nell’azienda, ma nel tuo contributo e dedito agli altri! 

Ci sono 3 domande che un cliente si pone inconsciamente:

 

“QUANTO CI TIENI A ME?”

 

Chiedigli che cosa fa, come vive, cosa lo appassiona e cosa si aspetta anche dalla sua vita. Vedrai che questa persona si aprirà inevitabilmente.

 

“QUANTO MI PUOI AIUTARE?”

 

Chiediti quanto puoi tenere ai tuoi clienti e quanto li puoi aiutare rispetto agli altri. Sempre.

 

“MI POSSO FIDARE DI TE?”

 

Quando ti fidi di una persona è perché è interessata veramente a te. Dimostra carattere e una forte attenzione alla propensione dell’aiuto. Ricordati che hai di fronte una persona che può fare del suo Business, il tuo Business!

Del sano egocentrismo ci sta, ma il vero successo è quando gli altri ti dicono brava/o, ti cercano e non vedono l’ora di fare Business con te.

Per concludere, più dai loro attenzione, più offri loro cose che gli altri non sanno e non scelgono di offrire, tanto sarai più apprezzata/o!

 

 

Segnati questa data: 8 Gennaio 2020.

ISCRIVITI GRATIS CLICCANDO QUI SOTTO
al corso online: “My Visual Business Map” e partecipa con me
all’inizio del tuo cambiamento Professionale.

 

 

 

Fai che Accada!

Per la Tua Crescita Professionale!

FIRMA-Marco-Merangola-SF-2015-SX

Fare la differenza nel Business – Leadership Trainer & Business Coach
www.leadershiplab.it

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE:
BB – Benessere & Business – Video Blog
Non Pianificare significa Pianificare
Fare la differenza nel Business

About Marco Merangola
Formatore & Business Coach tra i più stimati e apprezzati Master Trainer e Business Coach nel nostro bel paese e punto di riferimento riconosciuto della LEADERSHIP PROFESSIONALE in Italia. Nasce a Gubbio (PG) il 03 maggio 1962, dopo gli studi scientifici in ambito commerciale prima e sociologici applicati all'azienda poi, si dedica allo studio accademico e di approfondimento di nuove conoscenze nell'ambito delle Scienze della Comunicazione con indirizzo alla Leadership presso l'università La Sapienza di Roma. Master in PNL, Programmazione Neuro Linguistica (con R. Bandler), Coach certificato FIC (Federazione Italiana Coach) e membro attivo dell'AIF (Federazione Italiana Formatori). Iscritto alla lista consulenti accreditati alla regione Umbria.