N. Verde 800 960 318
x

Risolvi l'operazione *


I 4 Bisogni nel Business - Blog Accademia LeadershipLab

Costruisci il Tuo Business, grazie al Tuo nord geografico

.

 P.S. Prima di leggere l’articolo scopri l’evento più esclusivo dell’anno cliccando nell’immagine qui sotto per vedere tutti i dettagli 🙂

 

I 4 Bisogni dell’uomo – Cosa significa “lasciare il segno”?

Ognuno di noi vive, ama, impara e mentre passa dall’urgenza all’importanza, si imbatte nella domanda fondamentale: “Quali sono le PRIME COSE che metto al PRIMO POSTO nella mia vita?”.
Perché fare più cose più rapidamente non sostituisce il fatto di fare le COSE GIUSTE.

In questo articolo voglio parlarti di TRE IDEE essenziali che ti consentiranno di rispondere a questa domanda e ti parlerò anche dei QUATTRO BISOGNI e CAPACITÀ dell’uomo, in grado non solo di appagare la Tua Leadership personale ma anche di rivoluzionare la Tua attività di Business.

Come ti ho accennato – sono tre, le idee principali che possono aiutarti a rispondere alla domanda: “Quali sono le “prime cose” e COME le metto al primo posto nella mia vita?”.

  1. La soddisfazione dei quattro bisogni e capacità dell’uomo.
  2. La realtà dei principi del ‘Nord geografico’.
  3. La potenzialità delle quattro doti umane.

 

Ci sono certe cose che sono di vitale importanza per l’appagamento umano e se questi bisogni non sono soddisfatti ci sentiamo vuoti e incompleti. Puoi cercare di riempire il vuoto attraverso la dipendenza dall’urgenza, oppure puoi diventare compiaciuto, momentaneamente soddisfatto di un minimo appagamento.

A livello cosciente e nel profondo del Tuo cuore riconosci questi bisogni e sai che sono importanti. Sono essenziali e sono impressi nella frase: “Vivere, amare, imparare, lasciare un segno”.

Il bisogno di VIVERE è il Tuo bisogno fisico di cose come il cibo, i vestiti, la casa, il benessere economico, la salute.

Il bisogno di AMARE è il Tuo bisogno sociale di relazionarti con gli altri, appartenere, amare ed essere amato/a.

Il bisogno di IMPARARE è il Tuo bisogno mentale di svilupparti e crescere.

Infine, il bisogno di LASCIARE UN SEGNO è il Tuo bisogno spirituale di avere un senso, finalità, coerenza personale e contributo da offrire.

 

Quanto influiscono questi bisogni sul Tuo tempo e sulla qualità della Tua vita?

  • Hai un’energia prolungata e una capacità fisica per tutta la giornata – o ci sono cose che vorresti fare e che non puoi fare perché ti senti stanco/a?
    .
  • Sei in una situazione di sicurezza finanziaria? Sei in grado di soddisfare i Tuoi bisogni personali e hai risorse accantonate per il futuro – o sei indebitato e riesci a malapena a respirare?
    .
  • Hai relazioni ricche e soddisfacenti con gli altri? Sei in grado di lavorare con gli altri in modo produttivo per realizzare obbiettivi comuni – o ti senti solo/a, incapace di trascorrere il tempo con le persone che ami, oppure sei in difficoltà quando cerchi di lavorare con gli altri a causa di incomprensioni, incapacità di comunicazione?
    .
  • Impari, cresci, acquisisci nuove prospettive e nuove capacità costantemente – o ti senti bloccato/a? Sei frenato/a dagli avanzamenti di carriera o in altre cose che vorresti fare, perché non hai l’istruzione o le capacità?
    .
  • Hai un senso di direzione e finalità chiare che ti ispirano e ti danno energia – o ti senti confuso rispetto a ciò che è importante per te e incerto/a riguardo a ciò che vuoi fare veramente con la Tua vita?

 

Ognuno di questi bisogni ha un’importanza vitale.

Uno qualunque di questi bisogni, se non è soddisfatto, riduce la qualità della Tua vita e del Tuo Business.

Uno qualunque di questi bisogni, se insoddisfatto, può diventare un buco nero che divora la Tua energia e attenzione.

Uno qualunque di questi bisogni, se insoddisfatto, può spingerti verso la dipendenza dall’urgenza.

Quando reagisci più volte a bisogni urgenti e non soddisfatti, tendi a diventare bravissima/o nella gestione delle crisi.

 

EQUILIBRIO E SINERGIA FRA I QUATTRO BISOGNI

 

Questi bisogni sono reali, profondi ed estremamente intrecciati tra di loro. Alcuni di noi riconoscono di avere questi bisogni, ma per la maggior parte tendiamo a vederli come ‘compartimenti’ separati dalla vita – e TU, puoi trovare il Tuo equilibrio interiore, l’appagamento profondo e la gioia là dove questi quattro bisogni si soprappongono.

Dividere i compartimenti o persino ignorare, la dimensione spirituale della Tua vita influisce potentemente su ognuna delle altre dimensioni.
Solo quando vedi l’intreccio e la sinergia potente di questi quattro bisogni, riesci a percepire il potere di soddisfarli in modo che crea un vero equilibrio interiore, un profondo appagamento umano e la gioia.

 

La chiave per soddisfare un bisogno non soddisfatto consiste nell’affrontare e non ignorare gli altri bisogni.

 

Questo è uno dei punti forti della Tua Leadership personale. Mentre il management è orientato verso il problema, il Leader è orientato verso l’opportunità.

Invece di vedere un problema come un qualcosa che deve essere aggiustato, lo si vede come un insieme vivente e sinergico.

Si tratta di esaminare ciò che è attorno a un problema, ciò che è legato a esso, ciò che può influenzarlo, oltre a guardare il problema stesso.

Affronta queste aree della Tua vita in relazione al bisogno fisico, acquisisci il potere di soddisfare il bisogno nel modo più produttivo.

 

IL FUOCO DENTRO
.

Soddisfare i quattro bisogni in modo integrato è come combinare gli elementi nella chimica – un’esplosione di sinergia interiore che accende il Tuo fuoco dentro e conferisce visione, passione e uno spirito di avventura alla vita!

La chiave per il fuoco dentro è il Tuo bisogno spirituale di lasciare un segno!
Esso trasforma gli altri bisogni in capacità di offrire un contributo.

Qualsiasi altra cosa Tu possa apprezzare, la realtà è che ognuna delle aree della realizzazione umana è essenziale per la qualità della Tua vita.

 

LA REALTÀ DEI PRINCIPI DEL NORD GEOGRAFICO

 

Per quanto sia importante soddisfare i bisogni, è altrettanto importante il modo in cui cerchi di soddisfarli.

Se chiudi gli occhi ora, riesci a indicare il Nord?

Se sei a casa, forse, sei in grado di indicare il Nord facilmente, perché sei ben orientato/a e hai ben chiara la Tua posizione. Ma se sei fuori casa, senza punti di riferimento familiari, può darsi che non trovi il compito così semplice.

La realtà del ‘Nord geografico’ da’ un contesto e un significato al LUOGO IN CUI SEI, al LUOGO IN CUI VUOI ANDARE e al MODO per arrivarci.

.

CIO’ CHE I PRINCIPI NON SONO

 

  • Non stiamo parlando dei valori.
    Molti di noi pensano che la qualità della vita migliorerà, quando raggiungeremo qualcosa che apprezziamo, ma la focalizzazione sui valori è una delle principali illusioni. È un contenuto senza un contesto e ciò ci induce a immaginare il successo, a definire obbiettivi, a salire ‘scale’ sociali senza capire la realtà del Nord geografico su cui questi sforzi devono basarsi per essere efficaci.

    “Le prime cose sono le Tue priorità”. Devi decidere ciò a cui dai valore e cercare di ottenere queste cose in maniera efficiente.
    .
  • I valori non porteranno risultati sul piano della qualità della Tua vita a meno che non diano valore ai principi.
    La qualità della vita è in funzione della misura in cui rendi queste ‘prime cose’ le Tue ‘prime cose’ e acquisisci il potere di metterle realmente al PRIMO POSTO nella Tua vita. È anche l’umiltà di riconoscere che la qualità della vita non è ‘l’io’, è il ‘noi’.
    .
  • Non stiamo parlando delle pratiche.
    In mezzo alla complessità, tendiamo a cercare sicurezza nelle pratiche – modi specifici e stabiliti di fare le cose. Ci concentriamo sui metodi anziché sui risultati. Quando ci troviamo di fronte a situazioni per le quali non è stata stabilita una pratica, spesso ci sentiamo disorientati.

    La nostra società ci fa stare in un caleidoscopio che cambia costantemente, perciò ci aggrappiamo a pratiche, strutture e sistemi per procurarci un senso di prevedibilità nella vita. Capire l’applicazione può significare affrontare la sfida del momento, ma capire il principio significa affrontare la sfida del momento in modo più produttivo e si acquisisce il potere di superare anche mille sfide in futuro!
    .
  • Non stiamo parlando di religione.
    I principi fondamentali sono presenti, e sono riconosciuti – anche se talvolta con nomi diversi, in tutte le civiltà principali nel corso del tempo.

COSA SONO I PRINCIPI: LA LEGGE DELLA FATTORIA

 

Immagina di “lavorare frettolosamente” in una fattoria.

Riesci a concepire di dimenticare la pianta in primavera, tagliare la corda per tutta l’estate e lavorare solo in autunno – arando la terra, gettando i semi, innaffiando, coltivando – e aspettando di ottenere un raccolto abbondante da un giorno all’altro?

Nella cultura sociale e nella cultura aziendale non si possono ignorare i processi naturali, imbrogliare il sistema e uscirne vittoriosi!
Il lavoro intensivo non funziona in un sistema naturale, come una fattoria. Questa è la differenza fondamentale fra un sistema sociale e un sistema naturale. Un sistema sociale si basa sui valori, un sistema naturale si basa sui principi.
La Legge della Fattoria governa in tutte le aree della vita e alla fine scopriamo che c’è differenza fra avere successo nel sistema sociale della scuola e avere successo nello sviluppo della mente.

 

ILLUSIONE CONTRO REALTÀ

 

I problemi della vita emergono quando stiamo seminando una cosa e ci aspettiamo di raccogliere qualcosa di completamente diverso.

Bisogni fisici.
Una buona salute si basa su principi naturali – una forma mentis sana. Ma invece di pagare il prezzo, siamo intrappolati nell’illusione dell’aspetto – sul soddisfare il nostro bisogno fisico per colpa di ciò che ci viene mostrato all’interno della società. È una promessa vuota che produce una soddisfazione a breve termine, come se fosse zucchero filato, cioè che non ha sostanza. Non dura. Viviamo con l’illusione che avere le ‘cose’ soddisfi il bisogno, oppure viviamo col sogno di un’operazione di salvataggio, dove qualcuno o qualcosa ‘la fuori’ risolva magicamente i problemi e ci liberi dal bisogno.

Bisogni sociali.
La realtà è che i rapporti di qualità si costruiscono sui principi – soprattutto il principio della fiducia. E la fiducia deriva dall’affidabilità, dal carattere nel prendersi gli impegni e mantenerli, nel condividere le risorse, nell’essere altruisti e responsabili, nell’appartenere, nell’amare in modo incondizionato.

Ma quando siamo soli e nella sofferenza del bisogno insoddisfatto, non vogliamo sentirci dire che dobbiamo darci da fare e conquistarcela, essere affidabili – essere degni di fiducia e dell’affetto di qualcuno.  È più facile ottenere “iniezione” di amore che lavorare per essere una persona amorevole. E la nostra cultura – musica, libri, pubblicità, film, programmi televisivi è piena di questa illusione.

Bisogni mentali.
Spesso andiamo in cerca dell’illusione dello ‘studio intensivo’, anziché della realtà di uno sviluppo e di una crescita a lungo termine.

Bisogni spirituali.
Ci accontentiamo dell’illusione che la società ci presenta, ovvero che il significato è nella focalizzazione su di sé – autostima, sviluppo di sé, miglioramento di sé – è ‘ciò che io voglio’, ‘fammi fare il mio comodo’, l’ho fatto a modo mio’.

L’appagamento più grande che proviamo migliorando noi stessi deriva dalla nostra capacità di andare incontro agli altri e aiutarli più efficacemente. La qualità della vita è ‘dall’interno all’esterno’.

 

La qualità della Tua vita non può derivare in alcun modo dall’illusione!

 

LA POTENZIALITÀ DELLE QUATTRO DOTI UMANE

 

Come essere umano, hai delle DOTI UNICHE che risiedono fra lo spazio e la risposta, fra le cose che ti accadono e la Tua risposta ad esse.
Le doti che risiedono in questo spazio – consapevolezza di sé, coscienza, immaginazione creativa e volontà indipendente, creano la Tua libertà umana fondamentale: il potere di scegliere, rispondere, cambiare.
Creano la bussola che ti fornisce il potere di allineare la Tua esistenza con il Nord geografico.

Consapevolezza di sé
coscienza
Volontà indipendente
immaginazione creativa

 

  • La consapevolezza di sé – è la Tua capacità di distaccarti da te stesso/a ed esaminare il Tuo modo di pensare, le Tue motivazioni, la Tua storia, le Tue opinioni, le Tue azioni e le Tue abitudini.
  • La coscienza – è il Tuo sistema guida interno che ti permette di avvertire come agisci o come agirai in un modo contrario ai principi.
  • La volontà indipendente – è la Tua capacità di agire in base ai principi, anziché reagire in base alle emozioni o alle circostanze.
    Ricorda che non sei il prodotto del Tuo passato, ma sei il prodotto delle Tue scelte.
  • L’immaginazione creativa – è il Tuo potere di immaginare uno stato futuro, di creare qualcosa nella tua mente e di risolvere i problemi in maniera sinergica.

 

Ognuna di queste doti – e la sinergia fra di esse, è necessaria per creare la qualità della Tua vita e della Tua Leadership personale.

Non basta avere la volontà indipendente di ‘lottare’ nella vita, se non sviluppi la coscienza per scoprire il Nord geografico ed eliminare le giustificazioni che ti mantengono su strade senza via d’uscita!

SVILUPPA LE TUE DOTI

 

Alimenta la consapevolezza di te stesso/a tenendo un diario personale.
Se non ti piace un risultato che stai ottenendo nella Tua vita, scrivi a questo proposito. Se non sai con esattezza perché fai ancora certe cose, sapendo che sono dannose o a effetto boomerang analizza questo fatto e mettilo per iscritto.
Immagina possibilità e scrivile, il fatto di sognare sviluppa l’immaginazione creativa e poi metti alla prova i Tuoi sogni.

Sei disposto a pagare il prezzo per realizzarli?

Tenere un diario personale ti dà la capacità di vedere e migliorare, quotidianamente, il modo in cui stai sviluppando e usando le Tue doti. Ricordati, che la scrittura lascia un’impronta indelebile nel cervello.

Educa la coscienza imparando, ascoltando e rispondendo.
Questa dote è riconosciuta come una parte importante dell’essere umano, non lasciare che le condizioni sociali e culturali la indeboliscano e permettano di abbassare la voce interiore del Nord geografico e del Tuo grado di coscienza.

Ma come si sviluppa la dote della coscienza?

Occorre pagare un grande prezzo per educarla – per sviluppare la coscienza occorre disciplina, sacrificio e saggezza, esattamente quanta ne vuole uno scultore, un golfista o un chirurgo. Una coscienza educata influisce su ogni aspetto della Tua vita.

La puoi educare nei seguenti modi:

  • Leggendo la letteratura sapienziale dei secoli e riflettendo su di essa, per ampliare la Tua consapevolezza dei principi del Nord geografico che ricorrono come temi comuni nel corso del tempo.
  • Distaccandoti dalla Tua esperienza personale e imparando da essa.
  • Osservando con attenzione l’esperienza altrui.
  • Dedicando tempo a stare in silenzio e ad ascoltare quella voce interiore profonda.
  • Rispondendo a quella voce.

 

Non basta ascoltare semplicemente la coscienza, devi anche rispondere. Quando non agisci in armonia con la Tua voce interiore inizi a costruire attorno alla coscienza un muro che ne blocca la sensibilità e la recettività.

La Tua sicurezza non proviene dal modo in cui tratti le persone o dal confronto con gli altri. Proviene dalla Tua integrità basilare.

Alimenta la volontà indipendente facendo promesse e mantenendole.
Uno dei modi per affrontare la volontà indipendente è fare promesse e mantenerle. Ogni volta che lo fai, fai versamenti sul Tuo Conto di Integrità Personale.

È importante iniziare con le piccole cose, fai una promessa e mantienila – anche se significa che ti alzerai un po’ prima la mattina e farei esercizio fisico. Anche se significa che non guarderai la televisione stasera.
Non annullare quell’impegno e non fare promesse eccessive senza poi mantenerle!

 

Chiediti: “Farò quella cosa?”

E poi, qualunque cosa succeda, falla!

 

Sviluppa l’immaginazione creativa attraverso la visualizzazione.
Riserva del tempo per stare da solo/a, lontano dalle interruzioni. Chiudi gli occhi e visualizzati in qualche circostanza che normalmente ti crea disagio. Usa la Tua consapevolezza di te stesso/a per distaccarti dai pensieri e dai sentimenti. Vedi come reagisci alla situazione che hai immaginato in base ai principi che, secondo le Tue convinzioni creano risultati sul piano della qualità della Tua vita.
Tieni bene a mente che, il modo migliore per predire il Tuo futuro è crearlo.

 

L’UMILTÀ DEI PRINCIPI

 

Dal modello secondo cui esistono i principi, deriva un senso di umiltà. Non controlli la Tua vita, la controllano i principi.
Non restare intrappolato nell’arroganza di valori che ti impediscono di giungere alla consapevolezza di te stesso/a e alla coscienza.
Quando sbagli, commetti un errore e ti viene spontaneo dire: “Che cosa possa imparare da questo?”
Comincia a studiare il principio per riceverne un insegnamento. Puoi trasformare i punti deboli in punti forti. Ed è l’umiltà ad essere la madre di tutte le virtù.

L’umiltà libera ogni altro apprendimento, ogni crescita e processo. Con l’umiltà impari dal passato, così da avere speranza per il futuro e agire con fiducia nel presente. Comportarti in basi ai principi, crea risultati sul piano della qualità della Tua vita.

Il potere di creare la qualità della Tua vita non risiede in nessuna agenda, non è in nessuna tecnica o strumento e non si riduce alla capacità di pianificare una giornata – il potere di creare la qualità della Tua vita è dentro di TE!

Per essere efficace, uno strumento deve essere allineato con quella realtà dove Tu agisci nel momento della scelta e aumenti lo sviluppo e l’uso della Tua bussola interiore.

Costruisci il Tuo Business e la Tua leadership personale, grazie al Tuo Nord geografico!

Vuoi approfondire e applicarlo alla tua attività con il supporto gratuito di un nostro Business Coach?

Compila il Form qui sotto, lascia un messaggio e sarai ricontattato nel più breve tempo possibile.

 

Ho preso visione e acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy

Consenso per attività di marketing, iscrizione alla newsletter,ricezione materiale informativo mediante telefono internet ed email.

 

E Tu che ne pensi? Scrivi QUI sotto il Tuo parere rispondendo a questo post!

Fai che Accada!

Per il Tuo Successo Imprenditoriale!

FIRMA-Marco-Merangola-SF-2015-SX

Leadership Trainer & Business Coach
www.leadershiplab.it

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE:
BB – Benessere & Business – Video Blog
Non Pianificare significa Pianificare

About Marco Merangola
Formatore & Business Coach tra i più stimati e apprezzati Master Trainer e Business Coach nel nostro bel paese e punto di riferimento riconosciuto della LEADERSHIP PROFESSIONALE in Italia. Nasce a Gubbio (PG) il 03 maggio 1962, dopo gli studi scientifici in ambito commerciale prima e sociologici applicati all'azienda poi, si dedica allo studio accademico e di approfondimento di nuove conoscenze nell'ambito delle Scienze della Comunicazione con indirizzo alla Leadership presso l'università La Sapienza di Roma. Master in PNL, Programmazione Neuro Linguistica (con R. Bandler), Coach certificato FIC (Federazione Italiana Coach) e membro attivo dell'AIF (Federazione Italiana Formatori). Iscritto alla lista consulenti accreditati alla regione Umbria.