N. Verde 800 960 318
x

Risolvi l'operazione *


Due imprenditori a cena

Due imprenditori a cena

Due imprenditori a cena

Uno italiano e uno americano mentre sono a cena parlano di come fare business, ecco il risultato!

 

Come fare business è il tema di questo racconto narrato da due imprenditori che si incontrano a cena e raccontano la loro esperienza e percezione di business. Ecco la scena: immagina i due Imprenditori a cena, uno Italiano e l’altro americano e che parlano nel loro Business e delle loro Aziende.

Le mentalità diverse generano idee di business differenti e i progetti ne sono la conseguenza

 

Immagina la scena: Due Imprenditori a cena di fronte ad un buon bicchiere di vino e una pietanza prelibata e l’allegra compagnia di un sottofondo musicale che li avvolge mentre si raccontano delle rispettive attività e aziende.

Ascoltandoli noterai sicuramente che tra un Italiano e un Americano c’è una notevole differenza di percezione della propria azienda e di come fare business.

 

“Un’azienda non è né migliore né peggiore di chi ci lavora dentro.”

                (Kaoru Ishikawa)

L’ITALIANO:

Eccolo li con il bicchiere di vino rosso in mano e alla richiesta di raccontargli la storia della sua azienda gli occhi iniziano a brillare, il cuore batte forte per l’emozione, le palpitazioni crescono, le guance arrossiscono dalla gioia di poter raccontare come ha duramente costruito il suo successo!

Il suo racconto è semplicemente appassionante, ne nasce una storia affascinante e romantica, traspare l’amore sconfinato per la propria attività.E’ quasi un ritornello nel quale definisce la sua azienda come quel figlio in più che la natura gli ha donato. Descrive perfettamente la sua idea imprenditoriale, come e quando la sua idea di Business si è impossessata della sua mente, persino del suo corpo.

Per lui, il “come fare business” non ha importanza, la sua attività è lo scopo della sua vita, l’azienda è la sua creatura a cui è e sarà legato per sempre. E’ l’amore eterno! Gli sentirai usare termini come “nu piezz e core!”… se la sua provenienza è partenopea, oppure per esempio gli sentirai dire forte e chiaro chiamare la sua attività come “la Fabrichetta” se le sue origine sono lombarde.

Di certo, il messaggio che trasmette e che tutta la sua carriera è focalizzata nel far prosperare e crescere sempre più la sua impresa e, quando, il più tardi possibile sarà costretto a lasciare il passo alla gioventù, la lascerà ai figli che opportunamente istruiti continueranno a seguirla per fare a loro volta la stessa cosa. Una sola azienda, un solo amore, trasmesso di generazione in generazione! Ecco come fare business in famiglia!

 

L’AMERICANO:

Guarda anche lui ha il suo buon bicchiere di vino rosso in mano, che assapora sorso dopo sorso, ma alla domanda di raccontare della propria attività e azienda, il suo approccio è per certi versi decisamente speculare rispetto al suo collega Italiano.

Con un atteggiamento più pragmatico e razionale inizia a raccontare come fare business con la sua attività che rappresenta per lui un progetto utile ai suoi scopi di crescita professionale.

È il suo banco di prova in cui può dimostrare a se stesso e agli altri la sua attitudine alla Leadership Professionale. La sua storia è un racconto di se stesso come imprenditore, non della sua azienda. Un racconto in cui vede se stesso come il fondatore della sua prima azienda per rimanerci qualche anno e poi cederla per aprirne una seconda e poi probabilmente una terza e forse anche una quarta…Lui non ha una sola azienda da passare da padre in figlio, ma è un imprenditore che si sposta di azienda in azienda.

Come andrà a finire la lieta discussione dei due Imprenditori a cena, forse ognuno rimane della sua idea di come fare Business, pensando che la propria mentalità imprenditoriale sia quella giusta!

 

Ma ti starai chiedendo perché ti ho raccontato la storia di un Italiano e un Americano a cena?

 

La risposta è: “per identificare due mentalità imprenditoriali diverse tra loro e che innescano modelli e progetti di Business molto diversi tra loro”.

Ovviamente non esiste una mentalità giusta o sbagliata, ciascuna ha i suoi aspetti più forti e altri più deboli.

L’approccio Italiano spinge ad un legame profondo tra l’azienda, i suoi dipendenti e l’imprenditore o la famiglia fondatrice, mentre l’approccio Americano all’ apparenza può sembra più distaccato.

Questo approccio però si ripercuote in maniera forte su due aspetti fondamentali del Business:

1- Il Progetto di Business

2- L’insuccesso o il fallimento del tuo progetto di Business.

La tanta passione per la propria azienda di alcuni Imprenditori Italiani, a volte, rischia di non far seguire le regole del Business che oggi valgono e che sono diventate sempre più risolute.

 

Come fare un business oggi? 

come costruire o mantenere un Business efficace e sostenibile per lasciarlo ai tuoi figli?

 

Sviluppa un progetto di Business che ti offre la possibilità di avere sempre sotto controllo il tuo Business. E se vuoi costruire una squadra efficace di collaboratori motivati a dare il meglio di sé, investi sulla tua attitudine alla Leadership Professionale.

È tutto ciò che ti serve per sviluppare e saper gestire un Business oggi. Il secondo aspetto che si ripercuote fortemente sugli imprenditori è il concetto dell’insuccesso o del fallimento. In America e nel mondo Anglosassone in genere, molti dei grandi imprenditori sono passati attraverso ripetuti fallimenti prima di approdare al successo.

Non c’è paura, non c’è vergogna nell’accettare un progetto di Business andato a male, purché si apprenda dall’esperienza. In Italia la visione degli Imprenditori è più dura, un fallimento porta con sé un profondo senso di sconfitta personale e di famiglia che a volte risulta difficile da accettare.

Se c’è una cosa che l’attuale crisi ci ha positivamente lasciato in dono è che anche gli Imprenditori Italiani oggi stanno vivendo la loro impresa iniziando ad accettare l’idea di poter cambiare i propri progetti di Business, adeguandosi così ad un mondo che cambia.

 

“C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera

           (Henry D. Thoreau)

Per il Tuo Business!

FIRMA-Marco-Merangola
Business Coach & Leadership Trainer

Ps: condividi il post sui tuoi social preferiti e lascia qui un tuo commento!

About Marco Merangola
Formatore & Business Coach tra i più stimati e apprezzati Master Trainer e Business Coach nel nostro bel paese e punto di riferimento riconosciuto della LEADERSHIP PROFESSIONALE in Italia. Nasce a Gubbio (PG) il 03 maggio 1962, dopo gli studi scientifici in ambito commerciale prima e sociologici applicati all'azienda poi, si dedica allo studio accademico e di approfondimento di nuove conoscenze nell'ambito delle Scienze della Comunicazione con indirizzo alla Leadership presso l'università La Sapienza di Roma. Master in PNL, Programmazione Neuro Linguistica (con R. Bandler), Coach certificato FIC (Federazione Italiana Coach) e membro attivo dell'AIF (Federazione Italiana Formatori). Iscritto alla lista consulenti accreditati alla regione Umbria.