Quale è la tua rimessa Laterale?

Analizzare tutti gli aspetti e una buona capacità di ascolto per vincere la tua partita nel Business

 

Immagina di essere allenatore di una squadra di calcio, storica, che non vince il campionato da trent’anni, con la consapevolezza di avere una squadra forte capace di vincere la Champions a livello internazionale.

 

Quale è la tua rimessa Laterale?

 

Immagina di essere Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool F.C, storia del calcio inglese.

In un mercato competitivo, caratterizzato da interessi economici enormi, le belle parole, come l’importanza di dare il massimo in campo, spesso non sono sufficienti.

Un leader, in un contesto del genere, è ben consapevole delle aspettative che gravano su di lui e deve accettarne tutto il peso.

Sei Jurgen Klopp, hai vinto la Champions League, hai una squadra forte, è ora di vincere quel campionato inglese che i tifosi e la società attendono da troppi anni.

Una delle competenze principali di un grande Coach è quella di Vedere il Campo, ossia la capacità di saper analizzare tutti gli aspetti, da ogni punto di vista e cogliere quei particolari che fanno la differenza tra vittoria e sconfitta.

Klopp, al termine della stagione 20017/2018, analizzando tutte le partite della sua squadra, colse un particolare che gli era sfuggito, nascosto tra il bel gioco e la volontà di vincere che comunque c’era.

Il grande allenatore, osservò che il Liverpool aveva un punto debole nelle Rimesse Laterali, il 45,4% di possesso palla conservato, che tradotto significa perdere spesso il pallone e trovarsi sbilanciati offrendo grandi occasioni di attacco all’avversario.

 

Quale è la tua rimessa Laterale?

 

Tutto, come spesso osserviamo nei nostri percorsi di Business, parte sempre da un’analisi del contesto e dai numeri, che non mentono mai.

Klopp, decise così una mossa a sorpresa e chiese alla società di assumere nel suo staff Peter Gronnemark, un ex giocatore che detiene il record di rimessa laterale più lunga e che di questo fondamentale era quindi uno specialista.

Questa scelta, che all’inizio fece sorridere anche altri allenatori e giocatori esperti, ha portato il Liverpool ha mantenere il possesso palla dopo le rimesse ad una percentuale più elevata: il 68,4%.

Di nuovo questioni di numeri, quel miglioramento percentuale che ha portato il Liverpool a vincere il campionato dopo 30 anni.

Gronnemark, il nuovo assistente allenatore, ritiene che la maggior qualità di Klopp sia proprio la sua capacità di ascolto, che lo porta a liberare la mente da ogni pregiudizio cercando l’evoluzione in ogni aspetto del gioco.

 

Trasportato questo insegnamento nel Business, quale è la tua Rimessa Laterale?

Quale è quel punto debole della tua azienda, del tuo team che ancora bloccano il miglioramento o il raggiungimento di determinati risultati?

Quale competenza e capacità devi migliorare come Professionista e Imprenditore, in un mercato che sta ribaltando letteralmente le regole?

 

Quale è la tua rimessa Laterale?

 

Responsabilità del proprio lavoro significa capire quali siano quegli aspetti, spesso marginali e apparentemente trascurabili, che portano ad un miglioramento dei risultati.

Oggi, il nuovo contesto economico e sociale, ci invita tutti a rivedere il nostro Campo di Gioco, caratterizzato da nuove regole che non possiamo ignorare.

La capacità di ascolto, citata prima, significa proprio capire, intuire, scoprire quale è il nostro lato Imprenditoriale che deve essere assolutamente gestito se vogliamo continuare a rimanere in partita.

In LeadershipLab, definiamo spesso questo aspetto con una nuova capacità di Vendersi e di Vendere, perché volente o no se non vendi, se non hai clienti, puoi anche avere le più belle idee, sei comunque morto come Imprenditore e Professionista.

 

Puoi chiedere all’Universo o chi per lui di tramare a tuo favore quanto vuoi, ma sono i tuoi clienti che ti permettono di pagare le bollette a fine mese, di pagare i tuoi dipendenti e fornitori.

 

Torniamo spesso su questi temi ma i numerosi Imprenditori e Professionisti incrociati tutti i giorni ce lo chiedono a gran voce.

Spesso incontri Persone meravigliose, con una storia fantastica e affascinante alle spalle, che in un anno come quello che stiamo vivendo, si sentono come pesci fuori d’Acqua!

Ecco, partire dal saper raccontare la propria Storia, spesso è un fondamentale, un particolare trascurato che può fare la differenza, perché di belle storie a cui affidarci ne abbiamo comunque tutti bisogno.

 

Quale è la tua rimessa Laterale?

 

Dal mio Blog potrebbe interessarti anche:

 

Fai che Accada!
Per il Tuo Successo Imprenditoriale!


Leadership Trainer & Business Coach

Pin It on Pinterest

Share This