La Professionalità è un’abitudine che ogni imprenditore ha il dovere di mantenere, soprattutto se vuole diventare o rimanere influente e di successo.

Ma di cosa è composto il DNA della professionalità imprenditoriale?

Intanto, per cominciare, essere un professionista non ha nulla a che fare con i seguenti elementi:

  • Avere un certo livello di istruzione (come in MBA).
  • Avere una determinata somma di denaro.
  • Essere i migliori nel proprio settore.
  • Essere ben noto, o famoso.

Niente di tutto questo è necessario per diventare un professionista.

La differenza tra Dilettante e Professionistà

Potresti avere una bancarella di “frutta e verdura” in qualsiasi mercato del centro del tuo paese e comportarti come un professionista.

Il modo in cui dimostri di rispettare te stesso, i tuoi affari e le persone con cui interagisci, distingue il dilettante dal professionista.

E poiché questo tipo di comportamento non ha prerequisiti, a parte l’impegno a essere professionali, non c’è motivo per cui ogni imprenditore debba trascurare questa abitudine.

Perché la professionalità imprenditoriale è importante nella Economia di oggi?

I dati sul lavoro in Italia prevedono che entro il 2025, circa il 40% della popolazione italiana sarà un libero professionista a tempo pieno o coinvolto in una sorta di lavoro autonomo per integrare il proprio reddito.

Questa è la “Nuova” economia di cui parlano da anni molti autori e imprenditori (me compreso).

Un tempo in cui uomini e donne hanno l’opportunità di prendere in mano il proprio destino e costruire un’impresa. Ma da questa opportunità derivano anche grandi responsabilità.

La professionalità come stile di vita

Chiunque abbia l’aspirazione di diventare il proprio Brand e costruire un’attività basata su se stessi deve abbracciare la professionalità come stile di vita.

Come mai?

Perché scegliere diversamente servirà solo a vantaggio del tuo concorrente che lo fa. Punto!

Non importa se sei appena agli inizi o se sei in attività da anni. Ogni persona che desidera essere vista e rispettata come un influencer nel proprio mercato o nicchia è responsabile di essere professionale.

Con questo in mente, voglio condividere con Te, 5 abitudini che ti aiuteranno a definirti un professionista.

ABITUDINE 1 – Gli imprenditori professionisti mantengono la parola data

Questo è uno dei problemi più grandi che ho visto e vissuto tra gli imprenditori.

Ecco il punto: essere “occupati” non è una scusa per non rispettare le scadenze o per non mantenere le promesse.

Un professionista fa tutto il necessario per mantenere la parola data e mantenere le promesse non importa quanto piccole siano.

È pura cortesia comune ed è qualcosa che sta lentamente scomparendo: dobbiamo riportarlo al centro dell’imprenditoria moderna.

Questo significa che:

“Non dovresti promettere troppo per impressionare qualcuno o per fare una vendita. Questo è il modo più veloce per distruggere la tua reputazione.”

Potrebbe essere necessario passare tutta la notte per completare un progetto.

Sì, so che il sonno è importante, ma un vero professionista preferirebbe perdere il sonno pur di non perdere la fiducia di qualcuno per la parola data.

Devi prendere l’abitudine di dire “no” più spesso. Ricorda, quando dici “sì” a qualcosa, dici immediatamente “no” a qualcos’altro.

ABITUDINE 2 – Gli imprenditori professionisti rispettano il proprio tempo.

Scoprirai che alcune delle persone di maggior successo hanno più tempo libero e fanno crescere la propria attività più velocemente delle persone sempre occupate.

A prima vista potresti pensare: “Quando avrò successo, avrò più tempo!

La realtà è che non è così! In effetti è il contrario… quando liberi più tempo, avrai successo. E questo accade solo valorizzando il tuo tempo.

Per esempio:

  • Dire “sì” solo alle attività e ai progetti ad alto valore, e non
    solo economico.
  • Farsi pagare per quanto vale il proprio tempo e non sentirsi male per questo.
  • Dire addio al multitasking, concentrandosi invece sulla
    costruzione di una squadra efficace di collaboratori.
  • Essere super puntuali agli appuntamenti.

ABITUDINE 3 – Gli imprenditori professionisti restano calmi sotto pressione.

Ci sono due cose che posso garantire al 100%.

La prima è che il sole sorgerà domani mattina. E il secondo è che dovrai affrontare sfide impegnative e momenti bui nel tuo Business.

Jean Paul Getty, uno degli uomini più ricchi del secolo scorso (oltre anche ed essere uno tra i più avari, ma questo è un altro discorso!) che siano mai vissuti, ci ha donato alcuni consigli nel suo libro “How To Be Rich”:

“L’uomo d’affari di successo – il vero leader d’impresa – è l’individuo che sviluppa la capacità di mantenere la calma nei momenti di stress e di fronte alle battute d’arresto!”

Mantenere la calma non solo ti dà la capacità di prendere decisioni migliori, ma è anche un buon esempio per la tua famiglia, il personale e chiunque con cui lavori.

Questa è un’abitudine che devi iniziare a implementare immediatamente. Nella nostra Accademia, insegniamo la Mindfulness proprio per questo.

ABITUDINE 4 – Gli imprenditori professionisti “possiedono” i loro errori.

Non importa quanto sei professionale, sappi che commetterai errori e poi ancora altri errori!

Fare l’Imprenditore è un gioco di apprendimento in cui non devi avere problemi a giocare.

Insegui i problemi, trova soluzioni e le opportunità di imparare, commettendo errori e mettendo da parte il tuo orgoglio.

Riconosci i tuoi errori! Scusati per averli commessi. Modificali e vai avanti.

Sfortunatamente per loro, il mondo del Business è pieno di Persone “orgoglione” ( no, non è un errore ortografico!)

ABITUDINE 5 – Gli imprenditori professionisti apprezzano la loro reputazione.

Questo è il più grande. Quello che separa gli Imprenditori Professionisti dai dilettanti per così dire.

Nathaniel Hawthorne (scrittore di 200 anni fa) ha detto:

“Il modo per essere nulla, è non fare nulla!”

Adoro quella citazione. Mi ricorda che quello che fai è importante come allo stesso modo è importante il momento in cui lo fai, subito dopo mesi, se non anni dopo.

Sai, puoi avere grandi obiettivi e una mentalità vincente, ma se non traduci il tutto in azione, è inutile.

Un vero professionista sa che la sua reputazione è molto più importante del suo conto mensile di profitti e perdite.

Fai bene ciò che sei chiamato a fare!

La tua Reputazione è ciò che le persone dicono di te quando non ci sei.

Quando non sei a quell’appuntamento per il caffè, o a quella grande conferenza, o a quella telefonata…

Cosa vuoi che i tuoi potenziali clienti, colleghi, amici, collaboratori dicano di te? Questo è il tuo Professional Brand, il segno distintivo della tua Professionalità Imprenditoriale!

Con un po’ di sana pianificazione, una buona esecuzione e tanta passione genuina per fare le azioni nel modo giusto, sarai sulla buona strada per diventare un imprenditore più professionale e da quel momento saranno i tuoi clienti a portarti altri clienti.

Per la Tua Crescita Professionale;

Fai che Accada!

Marco Merangola

 

Sei un imprenditore e vuoi Far Crescere il tuo Business e la tua Professionalità? Leggi la tua COPIA GRATUITA del For Leader Magazine:

ultimo numero