L’Imprenditore Vitruviano, la sfida per il 2021 – Empatia, Collaborazione, Cooperazione per Andare Oltre

Imprenditore Vitruviano

Immaginate un gruppo di Persone, un cartellone, frecce che vengono disegnate, cancellate, spostate, spazi colorati, parole, virgole, accenti studiati, il tempo che vola, ore che diventano giorni. Imprenditore Vitruviano

Tutto ciò sta avvenendo in questi giorni negli uffici, reali e virtuali di LeadershipLab.

Sono certo che la scena descritta, rappresenti anche la realtà di molti Imprenditori e Professionisti che hanno a cuore la Crescita Imprenditoriale di sé stessi e dei propri Team.

La lezione principale appresa in questi mesi è che serve una rinnovata cultura di Leadership e quindi di Mentalità Imprenditoriale, che tracci il segno per almeno i prossimi 5 anni.

 

 

Il primo salto quantico da effettuare è che per programmare bisogna passare da un Leader solo al comando a una Leadership espressa da un Gruppo, una Squadra.

Molte aziende sono state assorbite dalla Crisi, proprio perché hanno insistito su un modello classico e affascinante di Imprenditore, pioniere di una visione, incrollabile, sempre con la risposta pronta, instancabile e perennemente sul pezzo, che ormai non regge più

Questo rischio lo corriamo tutti, Leadershiplab compresa.

 

Il coraggio di tornare all’essenza, ha rappresentato per il mio team una ripartenza proprio dalla parola stessa Leadershiplab, ossia un laboratorio dove allenare la propria Leadership per poi trasferirla all’impresa.

 

Alla base c’è il concetto di Zero State Thinking, descritto nel libro “The Infinite Leader” di Chris Lewis e Pippa Malmgren, rispettivamente imprenditore e ex consigliera della Casa Bianca.

 

 

I due autori ripartono dall’uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci, dove due assi intersecanti rappresentano due poli opposti che necessitano di essere bilanciati, proprio come il mercato oggi richiede.

 

L’imprenditore deve acquisire quell’agilità che gli faccia bilanciare esigenze di strategie opposte: breve termine lungo termine, locale globale, razionale spirituale.

 

Nel libro citato, viene espressa l’esigenza di ripartire fin dall’età scolare ad insegnare una cultura Imprenditoriale fondata sulla collaborazione e cooperazione, in cui ogni persona può trovare il suo spazio.

Di questa cultura, in LeadershipLab abbiamo deciso di assumerci ancora di più la responsabilità per i prossimi anni, in cui Crescita Imprenditoriale e Andare Oltre, saranno le parole d’ordine.

La parola Oltre per Noi significa, allineare l’Azienda alle persone che la compongono, significa camminare con chi accetta il cambiamento costante e continuo del mercato, consapevoli delle difficoltà che le prossime sfide promettono.

 

Imprenditore Vitruviano

 

La mancanza di Fiducia di cui tanto si parla in telegiornali e social, parte proprio dalla mancanza di Visione a lungo periodo ed è questo che destabilizza le persone.

 

L’invito a ripensare la propria organizzazione, a non considerarlo tempo perso ma un investimento sul futuro, è quello che auspico per tutti i nostri clienti e per chiunque decida di incrociare le nostre strade.

 

Dall’uomo Vitruviano all’Imprenditore Vitruviano è la sfida del 2021, dove mi auguro che parole come Empatia, Collaborazione, Lavoro di Squadra non siano solo belle intenzioni ma Azioni Concrete in cui sarà bello Far Accadere continuamente Cose.

Buon Viaggio a tutti

 

Imprenditore Vitruviano

 

 

Dal mio Blog potrebbe interessarti anche: