Per Essere un Leader e un Imprenditore – oggi più che mai – è Fondamentale Rispettare alcune Leggi Immutabili e Inviolabili nel Tempo.

Che ti piaccia oppure no, esistono 3 tipi di leggi, alcune fatte dall’uomo, altre dalla natura, a cui anche noi imprenditori, professionisti e manager dobbiamo sottostare.

1. Le Leggi dell’Uomo

Le leggi dell’uomo le conosciamo e le rispettiamo, più o meno, tutti.

L’Italia è un Paese particolare al riguardo, perché tende a premiare sempre i furbetti a scapito di chi tenta di rispettare le regole. Ma ricorda che essere un leader significa, innanzitutto, essere una guida e un esempio per chi ti segue.

Essere Leader è una Forma Mentis e lo riscopri soprattutto dai comportamenti che hai, quando nessuno ti sta guardando.

2. Le Leggi Fisiche

Ma se le leggi dell’uomo possono essere sempre in qualche modo violate, spesso senza essere scoperti, le leggi fisiche della Natura, invece, sono imprenscindibili e inviolabili.

Per capirci: se ti butti dal 10° piano di un grattacielo a Milano, a Roma o a Tokyo, ti schianterai sul marciapiede con la stessa intensità e violenza.

Queste sono leggi a cui tutti noi, come esseri umani, nonostante gli enormi sforzi scientifici siano stati fatti, ancora oggi dobbiamo sottostare.

3. Le Leggi Mentali

Ed esistono poi delle leggi della natura più impalpabili ma altrettanto imprenscindibili, ovvero quelle mentali.

Le leggi mentali della natura sono principi validi su tutto il pianeta Terra e possono essere verificate tramite l’esperienza attiva, l’osservazione, l’intuizione e la consapevolezza.

A questa categoria appartengono anche i 6 Principi per Essere un Leader Straordinario di cui ti parlerò in questo articolo.

6 Principi Chiave per Essere un Leader Straordinario

Questi sono principi immutabili che infondono a chiunque il potere di sviluppare un qualsiasi Business e guidare la propria azienda e il proprio team al successo.

Qualunque sia la tua Attività Imprenditoriale, ti conviene rispettare i 6 Principi Chiave, se vuoi Essere un Leader e un Imprenditore che ottiene risultati.

Perché con essi potrai creare delle solide fondamenta e guidare gli altri, oltre che la tua azienda, verso il Successo Personale, Professionale e Imprenditoriale.

Vediamoli insieme:

1) Il Principio della Mente

“Ho solo clienti pieni di problematiche, passo le giornate a risolvere lamentele e non riesco a fare azione commerciale.”

Questa è una delle affermazioni che sento più spesso da oltre 30 anni nelle sessioni di coaching tenute con imprenditori e manager aziendali.

Se è questo ciò che ti ripeti ogni giorno, questo è esattamente il tipo di cliente che attirerai. Siamo noi infatti, con azioni più o meno coscienti, ad attirare le persone che pensiamo di meritare.

Il primo Principio, fin troppo sottovalutato, è proprio quello della Mente, di cui te ne parlò più approfonditamente qui.

2) Il Principio del Controllo

Che ti piaccia o no, il tuo Business, la tua Azienda, la tua Attività, avranno più o meno successo, in base alla tua capacità di avere il controllo dall’alto di tutto ciò che accade al suo interno.

Anche in situazioni imponderabili – come ad esempio quella che stiamo vivendo attualmente – è la tua capacità di controllo e di saper prendere decisioni efficaci a fare tutta la differenza del mondo tra fallire o prosperare nel tempo.

Saper prendere decisioni è la chiave e QUI capirai meglio come fare.

3) Il Principio di Causa ed Effetto

Un Leader sa che ogni AZIONE o NON AZIONE produrrà ugualmente un effetto e un risultato.

“Il giusto equilibrio tra la pianificazione e la consapevolezza di ciò che può produrre ogni tua singola azione, stabilirà la direzione della tua vita e della tua impresa.”

Se davvero vuoi Essere un Leader, padroneggiare il Principio di Causa ed Effetto è di fondamentale importanza, in quanto ne dipenderà la direzione della tua azienda e di tutti coloro che vi lavorano all’interno.

4) Il Principio della Convinzione

“Che tu creda di farcela o di non farcela, avrai comunque ragione.”

Questa è una delle tante citazioni attribuite al celebre imprenditore H. Ford e, in questo caso, calza a pennello.

Ciò di cui TU sei convinto, guiderà di conseguenza le tue Azioni e i tuoi Risultati.

Se sei convinto di poter avere successo in un’impresa, tutte le tue azioni saranno guidate da questo atteggiamento, supererai con determinazione tutti gli ostacoli e le probabilità di realizzare i tuoi sogni imprenditoriali saranno decisamente più alte.

5) Il Principio delle Aspettative

Quando ti approcci ad un compito, ad una sfida o ad un progetto, quale è il tuo atteggiamento al riguardo?

Cosa ti aspetti da te stesso e dagli altri?

Diventare leader significa anche questo: il Principio delle aspettative, infatti, si fonda proprio sul concetto che ciò che ti aspetti, molto probabilmente, è ciò che avverrà.

Ma per Essere un Leader, con la L maiuscola, devi andare oltre. Devi avere alte aspettative sia da te stesso, sia dalle persone che ti circondano e soprattutto dal team che tu stai guidando in questo momento.

6) Il Principio dello Specchio

Questo principio probabilmente racchiude anche l’essenza di tutti gli altri.

Il Principio dello Specchio infatti ci dice che ogni cosa, nel business così come nella vita, si muove da dentro verso fuori, e non il contrario come la maggior parte crede.

Il Mondo è il RIFLESSO DEI NOSTRI PENSIERI e delle Emozioni che viviamo e manifestiamo. Va da se che essere Leader significa, innanzitutto, PRIMA Pensare e POI di conseguenza Agire da Leader.

Perché sono Fondamentali?

In quasi 40 anni di coaching in azienda ho potuto osservare con i miei occhi come gli Imprenditori e i Manager che raggiungono il loro successo, riescono a realizzare il loro sogno imprenditoriale in poco tempo fondamentalmente per 2 motivi:

  • hanno sviluppato delle competenze specifiche di Business;
  • rispettando categoricamente questi 6 principi.

Che lo facciano in maniera consapevole oppure no, poco importa. Il punto è che questi 2 sono requisiti fondamentali.

Non a caso, infatti, coloro che hanno problemi in azienda e nella vita, quasi sempre stanno violando uno o più di questi principi chiave, anche qui, in maniera più o meno consapevole.

Cambio di Paradigma

Siamo in un’epoca di passaggio, in cui è un po’ come se ci trovassimo nuovamente ai blocchi di partenza. Ma questa che stiamo vivendo NON è una gara dove vincerà chi arriva per primo.

Qui si tratta di un totale cambio di paradigma, a cui diverse generazioni di imprenditori non erano assolutamente preparate: nuove leggi, nuovi modi di fare business, nuova mentalità imprenditoriale, etc.

E solo chi avrà la capacità di adattarsi ed evolversi sopravviverà a questo cambiamento epocale.

Leggi immutabili e inviolabili

Ma se da una parte dovremo imparare un po’ tutti ad adattarci ai cambiamenti in atto, dall’altra ci sono 2 cose che rimarranno invariate nel tempo:

  1. i 6 Principi Chiave della Leadership Professionale, di cui ti ho accennato qui sopra e te ne parlerò nel dettaglio nelle prossime settimane;
  2. il tuo punto di partenza attuale, ovvero l’ATTITUDINE IMPRENDITORIALE che hai oggi e che guiderà le tue prossime AZIONI, nel bene e nel male.

La differenza che fa la differenza

Ebbene sì, la tua ATTITUDINE IMPRENDITORIALE farà tutta la differenza tra l’Essere Leader e Guidare gli Altri o Essere Spettatore e venire Travolto dagli Eventi.

Quindi se ancora non sai quale essa sia, è arrivato il momento di partecipare alla SFIDA GRATUITA DELL’IMPRENDITORE CONSAPEVOLE.

30 giorni di Fuoco ti aspettano per riscoprire la tua Produttività, i tuoi punti di forza e di debolezza, e soprattutto LA TUA ATTITUDINE IMPRENDITORIALE.

>> Clicca QUI e PARTECIPA GRATUITAMENTE!

Per la Tua Crescita Professionale,

Fai che Accada!

Marco Merangola

 

Pin It on Pinterest

Share This