Alla ricerca del Leader perduto

Onestà e Coraggio, la forza di un Leader!

Quest’uomo non venderà mai nessuno per comprarsi un futuro, e questa signori miei si chiama Onestà, si chiama Coraggio e cioè quelle cose di cui Un Leader dovrebbe essere fatto!

 

In molti ricordano il monologo finale del Film Scent of Woman, in cui uno straordinario Al Pacino, porta a riflettere sul significato di Leadership. In un crescendo di emozione e coinvolgimento, porta a riflettere sul fatto che nella vita arriva sempre il momento di scegliere di attraversare un fuoco rimanendo fedeli ai propri valori o evitare di bruciarsi.

Si tratta di scelta, nessun giudizio o critica, solamente la consapevolezza che la nostra vita sarà una diretta conseguenza delle nostre decisioni.

Quotidianamente, nelle strade del Business, incrociamo Donne e Uomini, Imprenditrici, Professionisti, Venditori, Networker, in costante ricerca di affermare la propria Leadership. L’essere umano è un’animale sociale, lo sappiamo dai tempi di Aristotele e come tale tende all ’aggregazione e ad affermare la propria identità all’ interno del gruppo.

 

La sensazione di questi tempi è che questo fantomatico Leader, questa figura tanto studiata ed esaltata da anni si sia un po’ persa.  O meglio che piano piano stia nascendo una nuova forma di Leadership, più silente ma molto più potente.

Veniamo da anni, in cui ci hanno venduto l’idea che essere Leader è essere figo, sempre sul pezzo, sempre attivo, pieno di energia, portatore di risultati, l’uomo che non deve cedere mai. Per quanto bravi a trovare le parole più coinvolgenti, alla fine l’immagine del Leader è sempre stata associata al Successo inteso come carriera e soldi.

Anche figure forti, che hanno cambiato davvero il mondo, vedi Ghandi; Madre Teresa, Nelson Mandela, Martin Luther King, sono state fin troppo abusate per riportare e adattare i loro insegnamenti alle logiche del mercato e del denaro.

 

Chiedete a qualsiasi Venditore di una rete commerciale, sia essa del campo immobiliare, assicurativo, di servizi, network, telefonia,banca, ecc…che abbia partecipato ad una delle tante convention, che hanno riempito palazzetti, hotel e teatri negli scorsi anni e avrà vissuto sensazioni ed emozioni contrastanti a seconda dei propri risultati. Vali se sei sul palco,  se sei in fondo sei uno dei tanti che non cambia il mondo.

 

Il business, però, ha la stessa creatività e fantasia della vita, perché con essa va di pari passo, quindi vai anche Tu alla ricerca del Leader perduto

 

 

Le logiche del mercato, infatti,  iniziano a prendere sentieri non semplici da interpretare e a forme di Business che crescono alla velocità della luce grazie anche ad una tecnologia che abbatte confini geografici e mentali, si affianca una rinnovata esigenza delle persone a rallentare e a recuperare ritmi persi nel tempo.

Manager, imprenditori, professionisti hanno sottovalutato questo aspetto e hanno sottovalutato che con esso si stava perdendo la loro Leadership o meglio che le persone avevano bisogno di altro.

Un venditore oggi, non ha bisogno che il suo team leader si presenti a lui con macchina di lusso e foto delle ultime vacanze a Dubai, ciò è una sua scelta e nessuno la discute. Quel venditore oggi ha bisogno di un Coach che faccia emergere la sua leadership interiore, quella che le fa battere il cuore e lo fa sentire vivo e vitale. Una volta emersa questa Leadership, sarà quel venditore stesso a scegliere come donarla e amplificarla.

Il periodo da Marzo di quest’anno in poi ha letteralmente mischiato le carte in tavola. Sta mostrando con tutta la sua potenza da una parte Leader  privi di fondamenta, perché forse da troppo tempo hanno barattato la propria anima con qualche Euro in più e dall’altra nuovi Leader che nel silenzio e nel lavoro quotidiano stanno emergendo e magari salvando aziende.

 

Anche noi Business Coach, formatori, abbiamo le nostre responsabilità e infatti in molti si sono trovati spiazzati. Perché se intendi la figura del Business Coach come essere perfetto e infallibile, che ha sempre la risposta pronta e sempre al top, questi mesi hanno messo in crisi questo modello. Anche Noi abbiamo bisogno di andare alla ricerca del Leader Perduto, che è in noi stessi.

 

Se invece sei un Coach, che è in costante ricerca e accompagni i tuoi clienti alla scoperta di un nuovo modo di fare business, un sorta di Indiana Jones alla ricerca di una Leadership persa nel tempo ma pronta per essere riportata alla luce, allora questi mesi possono diventare una ripartenza e una grande opportunità.

Questo week end ( 24 25 26 Luglio), oltre 60 Imprenditori, professionisti, venditori, networker, saranno con noi di LeadershipLab proprio alla ricerca di un Leader Perduto. In una cornice mozzafiato, nel cuore verde dell’Umbria, Il Risveglio del Leader è l’evento con il quale dopo mesi rincontriamo in nostri clienti dal vivo, in totale sicurezza.

Dopo mesi in cui abbiamo alzato il livello, con programmi on line, sempre live e in diretta, sfideremo i nostri clienti in una ricerca ricca di emozioni e prove.

Si trasformeranno in tanti Indiana Jones, alla ricerca di un Leader che sembra perso, o quantomeno dimenticato.

 

Riusciranno a Trovarlo?

 

Nel prossimo appuntamento del blog vi racconteremo come è andata e chi è questo Leader.

 

Tu cosa stai cercando in questo periodo?

Ti potrebbero interessare anche questi post ” La Leadership“, “Come migliorare la Leadership” , “A.A.A Cercasi Leader in Azienda

Fai che Accada!
Per il Tuo Successo Imprenditoriale!


Leadership Trainer & Business Coach

ENTRA NELL' AREA RISORSE GRATUITE

Registrati e avrai accesso immediato a tutte le Risorse ed Iniziative Gratuite dedicate alla Tua Crescita Professionale

Pin It on Pinterest

Share This