N. Verde 800 960 318
x

Risolvi l'operazione *


Sviluppa la Tua Professionalità - Blog LeadershipLab

Professionalità

SVILUPPA
LA TUA PROFESSIONALITÀ

– I 5 Punti chiave per farlo –

 

In questo articolo ti voglio parlare dei primi 5 punti chiave che sono alla base della Leadership Professionale che devi avere ben chiari e scolpiti nella tua Mente per costruirti una Professionalità e consolidarti bene come esperto nel mondo del lavoro.

Una premessa:

 

IL LAVORO DI UNA VOLTA
NON C’E’ PIU’

 

Il lavoro di una volta non c’è più! ci dice Diane Mulcahy nel suo illuminante libro “The gig economy”, lasciandoci una fotografia chiara e netta di quello che sarà il mondo del lavoro e del Business del prossimi 30 – 50 anni. Un mondo dove sempre di più persone, a qualunque età, avranno la necessità di sapersi creare un lavoro.

Aggiungo poi, che sapersi creare un lavoro è solo un primo passo!

Dovranno imparare a costruire intorno a se stessi e al proprio lavoro quel senso di Professionalità che permetta di evidenziarsi dalla concorrenza e di sviluppare nuove opportunità di Business.

 

Crearsi un lavoro sarà il futuro
e la sopravvivenza di moltissime persone

 

Per farlo ci sono 5 punti chiave per costruire la tua Professionalità e 5 errori che non devi rischiare assolutamente di commettere!

Vediamo insieme uno per uno!

1.
IDEE POCO CHIARE

 

Punto chiave numero uno: La prima cosa da fare é proprio chiarirti bene le idee, capire davvero cosa vuoi e cosa sai fare.

Compilare (se non sai come, fatti aiutare da uno specialista) un bilancio coerente e realistico delle proprie competenze è fondamentale! Non ti serve per gli altri, ma per Te!

Ti serve per avere la consapevolezza delle tue capacità attuali e di ciò che ti occorre per sviluppare la tua professione.

Se sei alla ricerca di una occupazione, datti degli obiettivi concreti e raggiungibili per sviluppare una vera strategia di ricerca del lavoro, che parta sin da subito dall’individuazione delle aziende di tuo interesse e arrivi alla individuazione e all’utilizzo degli strumenti più adeguati al mercato attuale, come la costruzione del tuo Personal Branding (scopri cosa é!) e di un Curriculum Vitae (CV) realistico e accattivante.

Se per esempio, se per pagare le bollette a fine mese, la tua occupazione richiede costantemente di ricercare dei clienti, allora devi essere onesto con te e mettere nero su bianco tutte le Capacità di Leadership, di Business, e di Management che ti occorre sviluppare per innalzare la tua asticella della professionalità.

Non andare avanti per tentativi

Oggi il mondo del business ha bisogno di persone che siano veloci nel saper prendere decisioni e nel saper mettere in pratica ciò che hanno deciso.


Business Value TestPer conoscere lo stato delle tue capacità imprenditoriali, analizzarle e capire come fare per svilupparle, devi assolutamente fare il Test che ho preparato appositamente, lo trovi qui: BUSINESS VALUE TEST

Tratta le capacità che devi apprendere come degli obiettivi da raggiungere. Per ogni capacità datti un tempo per apprenderla e una metodologia. Solo così potrai iniziare a costruire la tua professionalità.

 

2.
SCARSA INFORMAZIONE

 

Punto Chiave numero due: informati sempre sulle aziende e sul loro settore di appartenenza che incontrerai per motivi professionali. Impara qualche loro data o evento importante che li ha segnati nella loro crescita.

Questo farà emergere agli occhi di chi deve valutare la tua candidatura per una qualsiasi forma di collaborazione, un tuo interesse diverso e maggiore per il lavoro rispetto ad altri, sorprendendo il tuo interlocutore.

Quando parli con dei potenziali clienti, fai qualche domanda su come studiano le strategie di mercato.

Preparati un discorso che non superi i due minuti per presentarti! Oggi saper parlare in pubblico è una delle doti maggiormente utili nel Business e richieste nelle aziende. (vuoi sapere come imparare a parlare in pubblico, vedi il mio Video-corso gratuito)

3.
FARE IL COPIA E INCOLLA

 

Punto chiave numero tre: Il Ctrl-c – ctrl-v (copia e incolla) funziona bene sul tuo personal computer ma non nelle relazioni di lavoro, soprattutto se ti devono scegliere rispetto ad altri!

Una domanda classica che si riceve quando si deve essere scelti rispetto ad altri é questa: “Mi dia un buon motivo per scegliere lei rispetto ad altri!” bene, in risposta non usare risposte scontate e confezionate, ma sii originale lasciando scorrere le tue emozioni in ciò che sei e ciò che ti piace in un lavoro e nella tua professione.

Parla di cosa ti fa battere il cuore, racconta di un tuo successo, di un risultato che hai ottenuto e di cui sei orgoglioso/a.

 

Costruisci soluzioni a problemi concreti che altri non risolvono, non sono in grado di risolvere oppure non vogliono risolvere e allora avrai la fila di clienti che avranno bisogno di Te.
(Marco Merangola)

 

Se il tuo lavoro, la tua professione si baserà sulla frase “ Anche io faccio questo….” La tua fortuna imprenditoriale dipenderà unicamente dal prezzo del tuo Prodotto/Servizio e dalla tua disponibilità. Con una conseguenza per te grave: ci sarà sempre qualcuno che sarà disposto a farlo a qualche euro di meno e sarà più disponibile di Te.

Se il tuo lavoro, la tua Professione si basa sulla frase “Solo Io… Solo con il mio prodotto … Solo con il mio Servizio/Programma potrai avere questo…. “ la tua fortuna imprenditoriale non avrà limiti se non quelli che tu imporrai a te stesso.
Passa dal “ Anche io … a Solo io” e la tua Professionalità di Te, dei tuoi prodotti/Servizi farà un’impennata gigantesca.

 

4.
ABBIGLIAMENTO NON ADEGUATO

 

Punto chiave numero quattro: L’abito non fa il monaco! recita un vecchio proverbio, certo!!! ma quando una persona deve scegliere tra chi selezionare come fornitore o collaboratore e chi non, oppure con chi fare affari, l’abito e il look in generale fanno la differenza.

Pensaci un attimo e lasciati guidare per qualche istante dal mio ragionamento: Tu non conosci e non ti conoscono, non ci sono legami tra voi, quindi, da dove prendi le informazioni per capire meglio se mi vai a genio?

Da tutto ciò che crea comunicazione! L’abito, la cura personale sono il primo accesso alla percezione del prossimo, da essi in pochissimi secondi mi faccio un’idea di chi potresti essere, diventando un elemento di confronto con quanto poi successivamente mi dirai!

Hai mai sentito dire: “la prima impressione è quella che conta!” – Hai poche chance per fare una buona impressione ad un tuo potenziale cliente, ad un’Azienda con cui vuoi collaborare.

Quindi, allora utilizza bene questa chiave e vestiti in maniera professionale e in linea con l’azienda/settore con cui stai dialogando.

Lascia spazio però alla tua originalità con qualcosa di particolare che mostri sin da subito la tua personalità, per esempio un bracciale particolare, un colore e/o una forma di scarpa diversa. Insomma distinguiti! – Per esempio noi siamo i Blue/Orange!

 

5.
NON FARE DOMANDE NON INTELLIGENTI

 

Punto chiave numero cinque: Mentre stai di fronte ad un cliente e devi fare delle domande per capire come fare business insieme, oppure se vuoi collaborare con un’azienda, alla domanda (e quasi sempre arriva!!) “Ha qualche richiesta/domanda da fare?”, le cose che puoi fare sono tre:

A. Faccio scena muta – risultato: non dimostro interesse al Business, ruolo e al tipo di lavoro.
B. Faccio domande inutili – Risultato è meglio FARE SCENA MUTA!!!
C. Faccio domande utili e intelligenti – questo dimostra un tuo interesse, una curiosità e l’attenzione ai dettagli che sono merce rara oggi nelle persone con cui fare Business.

Fai domande del tipo: “come si svolge il lavoro dell’Azienda? – “come mai state cercando” – “con quale Team di lavoro dovrei collaborare?… e così via!!…

Di certo oggi con l’esplosione della Tecnologia è diventato decisamente molto più accessibile costruirsi il lavoro dei propri sogni, oppure il lavoro calzato su misura con le proprie esigenze personali

Ma questa grande esplosione e la grande velocità con cui il Business oggi si sviluppa ha una regola ferrea a cui non puoi sfuggire: Non c’è più spazio a improvvisazione e approssimazione.

 

La tua Professionalità è direttamente proporzionale al tuo grado di conoscenza, di capacità espresse, dalla pratica che svolgi e dall’esperienza maturata nel tempo

 

In questo articolo ho voluto raccogliere i 5 errori a cui ho assistito personalmente nella mia esperienza professionale che certamente non favoriscono lo sviluppo del tuo lavoro e della tua Professionalità.

 

C’é qualche altro errore che aggiungeresti alla lista? Lascia un tuo commento! Grazie! 😉

Per la Tua crescita professionale!

A presto!

FIRMA-Marco-Merangola-SF-2015-SX

 

 

 

 

.

Leadership Trainer & Business Coach
www.leadershiplab.it

About Marco Merangola
Formatore & Business Coach tra i più stimati e apprezzati Master Trainer e Business Coach nel nostro bel paese e punto di riferimento riconosciuto della LEADERSHIP PROFESSIONALE in Italia. Nasce a Gubbio (PG) il 03 maggio 1962, dopo gli studi scientifici in ambito commerciale prima e sociologici applicati all'azienda poi, si dedica allo studio accademico e di approfondimento di nuove conoscenze nell'ambito delle Scienze della Comunicazione con indirizzo alla Leadership presso l'università La Sapienza di Roma. Master in PNL, Programmazione Neuro Linguistica (con R. Bandler), Coach certificato FIC (Federazione Italiana Coach) e membro attivo dell'AIF (Federazione Italiana Formatori). Iscritto alla lista consulenti accreditati alla regione Umbria.

Le Ultime dal blog

Testimonials

Buon giorno ragazzi!!!
Oggi voglio condividere con voi i risultati della mie esperienza al corso con Marco!!
Non specifico quale perché non ha importanza… Ognuno sceglie quello che gli risuona meglio per un principio che ci guida nelle scelte… Io sono andata a questo corso solo perché volevo partecipare al risveglio del leader e se non ero corsista non avrei potuto!!! Ho fatto tanti corsi e non mi sono nemmeno preoccupata di guardare il programma… Tanto in tutti i corsi ci sono contenuti che conosco! Mi sono detta farò delle belle amicizie e qualcosa di buono si trova sempre!!!
Poi è’ il prezzo che

katia Rossi

Ciao Marco, ti volevo ringraziare in questo modo, così che tutti possano leggere. Grazie ai tuoi insegnamenti e grazie anche a me stesso, in due anni e mezzo ho un bel negozietto di 380 metri quadrati, e faccio un discreto fatturato… non l’avresti mai creduto èèè!! 🙂 About Administrator Twitter • 

Alessandro Chiappini – Trevi

Ciao Marco, a nome del Gruppo Tecnocasa Calabria e Basilicata ti ringrazio per le due splendide giornate che hai deciso di condividere con noi. Ci hai lasciato dei consigli molto utili che se applicati ci aiuteranno nel nostro lavoro quotidiano. Ci hai lasciato un ottimo ricordo della tua disponibilità e preparazione. Di eventi formativi con formatori esterni alla nostra azienda ne abbiamo fatti tanti nella nostra vita professionale, ma questo finalmente centra le nostre esigenze e ci tornerà veramente utile. A presto… About Administrator Twitter • 

Tommaso Rocca – Gruppo Tecnocasa Calabria e Basilicata

Giovedì scorso a Perugia assistere al tuo corso è stato come ricevere un pugno in pieno petto. Con sapiente maestria hai risvegliato in me il sogno e la visione che durante il cammino avevo perso per strada. Grazie Marco About Administrator Twitter • 

Cinzia Bavarini – Perugia